img_6901

L’AMORE A SAN VALENTINO

“Amarsi a San Valentino”: cosa significa?

C’è chi sostiene che San Valentino sia una festa solo commerciale.

Chi pensa che San Valentino debba essere “tutti i giorni”, per cui non si ha bisogno di festeggiarlo.

E c’è chi il San Valentino lo ha sempre ritenuto occasione per fare qualcosa di speciale e chi, invece, l’ha sempre snobbato, criticando i “romantici” o “finti-romantici” della giornata.

Una rivalutazione psicologica di San Valentino

ilaria cadorin

ATTACCAMENTO: COME AMIAMO E PERCHÈ

(Articolo scritto per il QuotidianoOnline: PensallaSalute)

Ognuno di noi può aver constatato con la propria esperienza che non tutti esprimono l’amore nello stesso modo: c’è chi è sicuro dell’altro e vive serenamente la relazione di coppia, c’è chi è perennemente in ansia (controlla, è geloso, vuole avere il partner sempre vicino, lo chiama miliardi di volte al giorno) e c’è chi fugge (ci si vede qualche volta, ma attenzione che non si crei troppa intimità perché è assolutamente geloso dei suoi spazi e della sua indipendenza).

Queste dinamiche di coppia sono state studiate, e continuano a venir approfondite da diversi psicologi e le conoscenze a cui si è giunti sono davvero di grande interesse perché conoscere le origini dei diversi comportamenti e le caratteristiche peculiari ha permesso di capire quali possono essere i matching o “abbinamenti” più sani e positivi.

amore vero

L’AMORE VERO TRAVOLGE

L’Amore vero travolge. Non ha mezze misure. Non va “così-così”.

L’Amore vero è quello che ti convince, del quale non ti devi accontentare.

Anche ad amare, si impara.

Questo augurio è per te, Donna, perché tu possa ricordare cosa fanno gli uomini innamorati e ti dia la forza per lasciare gli uomini che non ti fanno sentire felice ma che, semplicemente, hai scelto perché non ti facessero sentire sola. Non accontentarti. Non dimenticare mai che anche tu meriti il meglio.

Però questo augurio è anche per te, Uomo, perché tu possa ricordarti come sei e cosa sei in grado di fare quando sei al tuo meglio, quando lasci uscire la parte migliore di te.

COPPIA MATURA

GLI INDICATORI DELLA COPPIA MATURA

Riguardo la Psicologia della Coppia, abbiamo trattato in altri articoli tantissime tematiche. Abbiamo visto quali sono gli ingredienti segreti sui quali si giocano le varie relazioni, quali sono i bisogni che stanno alla base dell’innamoramento, abbiamo scoperto l’importanza dell’attrazione energetica fra due persone e abbiamo sviscerato le varie fasi di costruzione della coppia.

Ma quali sono gli indicatori che definiscono una coppia matura e consolidata, in cui l’amore è autentico e trasformativo per i partner?

Vediamoli insieme!

coppia

LE FASI DELLA VITA DI COPPIA

Ellyn Bader e Peter Pearson sono due psicologi e coniugi, che nel 1984 hanno ideato un approccio pionieristico psicoterapeutico alla coppia, guardandola secondo un’ottica di evoluzione. In questi trent’anni di lavoro, nel loro The Couples Institute di Menlo Park, in California, hanno aiutato migliaia di coppie a risolvere i loro problemi, superare i momenti di crisi e a creare relazioni solide d’amore.

Secondo Bader e Pearson, ogni coppia sana dovrebbe  superare determinate fasi evolutive in cui ci sono specifici scopi e che richiedono l’acquisizione e integrazione di determinati strumenti relazionali.

Se ti rivedi, dopo anni, in uno dei primi step, nonostante anni di relazione, c’è qualcosa che non va…

Ecco quali sono le 5 fasi di evoluzione della coppia (dall’innamoramento all’amore vero).