IL REGALO DI NATALE PERFETTO!

Si sta avvicinando la notte “magica” e non sai se il regalo che hai pensato di fare al tuo bambino è “ok” per lui/lei, oppure no?

Ecco alcune piccole dritte!

IL DECALOGO DEL REGALO PERFETTO

Hai fatto a tuo figlio un regalo “perfetto” se:

  1. Non compensa i vuoti di tempo con lui che non riesci a colmare.
  2. Non compensa la tua incapacità di giocare con lui, per cui “tanto vale che giochi da solo”.
  3. Non è basato sui tuoi desideri ma suo SUOI (“Io alla sua età avrei tanto voluto…”).
  4. È adeguato alla sua età e alla sua fase della vita (NO tablet, cellulari, tecnologia alle elementari… non serve!!).
  5. Ti permette di stare più tempo con lui facendo qualcosa di bello… INSIEME!
  6. Lo aiuta a sviluppare la creatività. SÌ ai giochi dove occorre mettere le mani in pasta! Si ai giochi in cui si crea come braccialetti, saponi, cristalli, costruzioni!
  7. Lo aiuta a nutrire la sua curiosità. SÌ ai giochi di magia o sulle scoperte scientifiche!
  8. Lo aiuta a sviluppare la capacità di pazientare e di PENSARE. Nell’era tecnologica e orale del tutto-e-subito: SÌ a giochi dove si aspettano dei turni, si al Memory, sì a Scarabeo, sì al Paroliere!
  9. Lo aiuta a IMMAGINARE e FANTASTICARE: soldatini, animali, bambole con i quali creare storie… e non dimentichiamoci i libri!! Regalate ai vostri figli dei libri! E se “Lui non legge”? Forse nemmeno voi leggete… quindi: leggete tutti e due che fa bene all’anima (oltre che alla testa)!
  10. È un gioco che quando lo scarterà gli farà brillare gli occhi dall’emozione!

Se ti rendi conto di aver fatto un regalo abbastanza in linea con questo decalogo: BRAVA MAMMA e BRAVO PAPÀ!

© DR.SSA ILARIA CADORIN
Psicologa n°9570 Albo Psicologi del Veneto

Metti il tuo MI PIACE alla mia pagina Facebook
Dr.ssa Ilaria Cadorin Training Autogeno

ILARIA CADORIN

COPPIA MATURA

GLI INDICATORI DELLA COPPIA MATURA

Riguardo la Psicologia della Coppia, abbiamo trattato in altri articoli tantissime tematiche. Abbiamo visto quali sono gli ingredienti segreti sui quali si giocano le varie relazioni, quali sono i bisogni che stanno alla base dell’innamoramento, abbiamo scoperto l’importanza dell’attrazione energetica fra due persone e abbiamo sviscerato le varie fasi di costruzione della coppia.

Ma quali sono gli indicatori che definiscono una coppia matura e consolidata, in cui l’amore è autentico e trasformativo per i partner?

Vediamoli insieme!

L’IMPORTANZA DEL COMING OUT

coming outPedro Almodóvar, Giorgio Armani, Miguel Bosé, Marlon Brando, Patricia Cornwell, Michael Cunningham, Tom Daley, Cameron Diaz, Rupert Everett, Tiziano Ferro, Jodie Foster, Samantha Fox, Leo Gullotta, Ricky Martin, George Michael, Mika, Ian McKellen, Gianna Nannini, Martina Navratilova, Andrea Occhipinti, Ferzan Özpetek, Walter Siti, Gianni Vattimo, Jeanette Winterson, Franco Zeffirelli, Kevin Spacey.
Tutti questi sono solo alcuni dei nomi di personaggi dello spettacolo o sportivi che hanno nel tempo dichiarato la loro omosessualità o bisessualità.
Ma finché si tratti di questi “personaggi”, la cosa non ci tocca. Si immagina che per loro sia facile, sia quasi “di moda”. La crisi è quando, a doversi rivelare, è una persona “qualunque” di un piccolo paese, con la sua vita normale, la sua famiglia normale, le sue amicizie normali (“normalità” in contrapposizione a come possiamo vedere il “red carpet“).

coming outIn questo articolo non voglio entrare in merito alla spiegazione del perché e del per come dell’omosessualità.

Certo è che il gene-gay non esiste o, almeno, non è ancora stato scoperto. Però, partendo dal presupposto che non c’è ancora totale chiarezza in merito, il pericolo di entrare in tematiche del genere è di scontrarsi con ideologie, chiusure, stereotipi, pregiudizi o prese di posizioni, per un lato o per l’altro lato, che rischierebbero di stimolare una guerra virtuale.

attrazione

LA PRIMA ATTRAZIONE È ENERGETICA

A noi piace pensare che da qualche parte, nell’Universo, ci sia la nostra metà perfetta… il problema è incontrarla! 😉

Potrebbe avere il carattere del nostro vicino di casa, della commessa del negozio in cui andiamo di solito, del postino! Però, se manca l’attrazione, non ci verrà mai voglia di approfondire la conoscenza con il vicino di casa, la commessa o il postino.

All’origine di ogni relazione affettiva c’è infatti l’ATTRAZIONE.

I FALSI CONSIGLI SULLA COPPIA

Tutti bravi a far terapia di coppia… con le altre coppie.

Nell’articolo “QUANDO LA RABBIA CI SEPARA“, ho indicato quelli che per lo psicologo John Gottman, studioso delle dinamiche di coppia, sono i 4 cavalieri dell’apocalisse, ovvero i 4 atteggiamenti che portano più del 90% delle coppie a fallire e a divorziare.

terapiadicoppia_john gottman

Quale è invece, la coppia che funziona e che sta bene? Non è di certo la coppia che non litiga mai (non esistono!), ma è la coppia che riesce a fare della coppia stessa la miglior psicoterapia quotidiana, senza aver bisogno di uno psicologo!