stress

AMORE E STRESS: COME CONVIVERE?

Gli uomini e le donne di fronte allo stress reagiscono in maniera molto diversa (Leggi l’articolo “DIFFERENZE FRA UOMINI E DONNE“).

Ho sempre avuto relazioni con donne bellissime, meravigliose, sono sempre stato molto attratto, rapporti sessuali super… Con l’aumentare dell’intimità e con il passare del tempo, però, puntualmente cambiava qualcosa: loro cominciavano a parlarmi dei loro problemi. Allora io ho sempre cercato di aiutarle ed ero persino convinto di essere in grado di risolvere tutti i loro problemi. Qualche settimana dopo però, loro avevano di nuovo tutti i loro problemi… Quindi mi sono sentito come fregato. Sono sfigato: tutte le donne che incontro hanno bisogno di terapia! Mi sento proprio sfigato!”

UOMINI E DONNE DI FRONTE AI PROBLEMI

Partiamo dal presupposto che il litigio nella coppia è fondamentale e che scontrarsi è segno di salute della coppia (leggi l’articolo “L’IMPORTANZA DEL LITIGIO“).

C’è da dire,però, che spesso i litigi nascono dalle incomprensioni sulla modalità comunicativa del partner e può essere utile farne chiarezza per evitare inutili tensioni.

Gli uomini tendono a chiudersi e a chiedere consiglio e aiuto alla partner solo in extremis. Le donne invece sono generalmente portate a parlare, a raccontarsi, a svuotarsi di tutti i loro persi, senza per forza aspettarsi di arrivare ad una soluzione! Già solo il fatto di parlare dà loro la sensazione di liberazione e di sollievo.

IO TE LO DICO IN FACCIA!

Avete mai sentito alcune persone dire frasi come:

“Io le cose le dico in faccia, perché sono una persona vera!”,
“Se ho un pensiero, lo dico subito!”,
“Non mi faccio problemi a dire quello che penso anche se all’altro può non piacere!”

Il “dire le cose in faccia” spesso non è per niente il riflesso di autenticità e serietà, come si vorrebbe pensare.

Le uniche persone che possono prendersi la libertà di non avere filtri fra la mente e la bocca sono solo i BAMBINI (e gli adolescenti ), non di certo gli adulti.

pnl emozioni

PNL: COSA SONO LE ÀNCORE

Quante volte ti è capitato di ascoltare una canzone e venire catapultato in uno specifico periodo della tua vita? E cominci a provare forti emozioni e sentimenti che avevi vissuto in un quel lontano passato, come l’amore, l’entusiasmo ma anche la tristezza, la rabbia…

Questi sono ricordi che si attivano immediatamente e senza controllo al solo ripresentarsi di quello specifico stimolo musicale.

Ci sono canzoni che ci ricordano momenti particolari… un bacio… una serata speciale con le amiche… O cibi che ci ricordano il passato da bambini… i pranzi dalla nonna… O profumi che ci ricordano un ex partner o la mamma…

Questo meccanismo automatico vale, infatti, anche per sapori e profumi di posti, cibi, persone… sono tutti stimoli che diventano porte d’accesso ad uno specifico vissuto emotivo sperimentato in passato.

I FALSI CONSIGLI SULLA COPPIA

Tutti bravi a far terapia di coppia… con le altre coppie.

Nell’articolo “QUANDO LA RABBIA CI SEPARA“, ho indicato quelli che per lo psicologo John Gottman, studioso delle dinamiche di coppia, sono i 4 cavalieri dell’apocalisse, ovvero i 4 atteggiamenti che portano più del 90% delle coppie a fallire e a divorziare.

terapiadicoppia_john gottman

Quale è invece, la coppia che funziona e che sta bene? Non è di certo la coppia che non litiga mai (non esistono!), ma è la coppia che riesce a fare della coppia stessa la miglior psicoterapia quotidiana, senza aver bisogno di uno psicologo!