TRADIMENTO: GLI STEP DEL PERDONO

tradimentoHo letto in questi giorni un libro sul perdono che mi è piaciuto molto e che, proprio per questo motivo, ho deciso di presentarvi qui. Il libro in questione è “Non è più come prima” dello psicoanalista lacaniano Massimo Recalcati.

Non è un testo di facile lettura, considerando lo stile filosofeggiante di Recalcati, che potrebbe renderlo per molti pesante e impegnativo, ma è sicuramente un testo denso ed estremamente interessante.

La domanda dalla quale Recalcati parte è:

È possibile perdonare, di fronte al tradimento o all’abbandono del partner?

separazione

LA SEPARAZIONE È COME IL LUTTO

L’abbandono, la separazione, separazione rientra fra i più traumatici eventi separativi perché rompe un legame di attaccamento azzerando ciò che costituiva il legame stesso: il senso di sicurezza, la fiducia, l’intimità e la vicinanza emotiva.

Spesso si sente dire che una separazione è vissuta inconsciamente  come un lutto, ed è per questo che fa tanto male.

E’ vero.

lutto

COME AVVIENE L’ELABORAZIONE DEL LUTTO

Il lutto è in assoluto l’esperienza più disgregante, quella che ci fa percepire di essere puzzle in mille pezzi, frammentati, rotti…. vuoti.

Quando si perde una persona cara, un familiare o un amico, ci sono specifiche fasi che si devono attraversare per elaborare quella perdita, superare il dolore del lutto e ricominciare a vivere.

E’ importante conoscere queste fasi, soprattutto per chi sta vicino a chi sta attraversando un lutto e cerca di comprendere ciò che l’altro sta vivendo.

La “normalità” nell’esperienza del lutto sta nel manifestare ed esprimere queste fasi, al contrario di un lutto patologico che si verifica quando le emozioni sotto elencate vengono represse e dissociate.

SCHEMA DEL LUTTO