feedback

FEEDBACK EFFICACE IN 3 MOSSE!

Se ti sei fermato su questo articolo è probabile che ti abbia incuriosito l’idea di scoprire come dare un feedback efficace. Forse perché, nella tua esperienza passata, ti è capitato di restituire un feedback su qualcosa, e di non aver avuto la reazione di apertura e accettazione che ti saresti immaginato e aspettato.

Nella nostra vista ci troviamo più e più volte a dare feedback.

Che tu sia un insegnante e debba valutare il compito, il lavoro o l’esposizione di un tuo alunno.
Che tu sia un allenatore e debba giudicare la prestazione di un tuo allievo.
Oppure che tu sia genitore e debba restituire un feedback a tuo figlio su un qualcosa che ha fatto e per il quale ti ha chiesto un parere.

lamentela

LAMENTARSI? Sì, MA PER 10 MINUTI

Chi si interessa di Psicologia e Comunicazione avrà sicuramente sentito parlare di quanto siano negativi, per la nostra mente e il nostro inconscio, gli stati in cui ci lamentiamo e lagniamo per le cose che non vanno.

Il lavoro. Il partner. Gli insegnanti dei nostri figli. I genitori. La società. La salute. Il meteo. Il terrorismo. L’IVA. La batteria della macchina. Per finire con il croissant al bar che era freddo o non aveva il ripieno di marmellata ai frutti di bosco raccolti a mano in cespugli incontaminati di un pianeta che non è la Terra.

Perché la LAMENTELA fa male?