COME TROVARE IL “GIUSTO” PSICOLOGO

Il post “Riconosci un bravo psicologo” da quando è stato pubblicato continua ad essere cercare 2 colombomolto letto e condiviso.
E’ incredibile la quantità di messaggi che sto ricevendo in questi giorni nella mia pagina Facebook, da parte di persone che da tutta Italia mi chiedono di consigliare ed individuare per loro un “bravo psicologo”.
Premettendo che non sono onnisciente e non posso conoscere tutti gli psicologi e psicoterapeuti d’Italia…. come mi muovo quindi per aiutare voi che mi scrivete?
Di seguito spiego la mia “tecnica per individuare a distanza un bravo psicologo”… il tenente Colombo sarebbe fiero di me! 😉
  • STEP #1: Vi chiedo qual è la “problematica” che sentite di voler affrontare.

Si tratta di ansia? Di attacchi di panico? Di fobia? Depressione? Problemi relazionali (con marito/moglie/figli/genitori/colleghi/amici…)? Problemi a livello sessuale? Accumulo di stress e tensione nervosa? Disturbi psicosomatici (mal di testa, gastriti, dermatiti….)? E così via.
Non sempre è semplice e immediato mettere il focus sul problema. Infatti, ci sono situazioni in cui il malessere è talmente pervasivo da non rendere la vista “nitida” su un punto specifico. In linea generale però, con qualche parola di confronto, si riesce a trovare uno dei “nodi” alla base della nostra condizione attuale di crisi o disagio.

  • STEP #2: In base alla problematica da voi individuata, valuterò il tipo di orientamento psicoterapico che è più adatto ed efficace nell’affrontarla e risolverla.
Alcuni esempi…
Se una persona mi contatta per una fobia degli ascensori, ed abita in un condominio al 12° piano, difficilmente la invierò ad un collega psicoanalista (che, per i tempi più lunghi, sicuramente aiuterebbe il paziente a capire il perché di quella manifestazione fobica, ma intanto il paziente si farebbe i 12 piani su e giù per le scale. Certo, la salute ringrazia!). In questo caso consiglierei un approccio cognitivo-comportamentale che, con una serie di esercizi, possa insegnare al paziente ad affrontare e risolvere in maniera abbastanza rapida quel suo blocco… e poter prendere finalmente l’ascensore.
Se invece la problematica riguarda le relazioni con i familiari è molto probabile che il mio invio sarà a colleghi psico-dinamici o sistemico-relazionali, e meno “cognitivisti”.
Se la persona mi contatta invece per dei forti mal di testa o delle gastriti la cui causa, dopo attente analisi mediche, non è di origine “organica”, probabilmente consiglierei un’approccio più olistico proponendo il Training Autogeno o altre tecniche distensive a livello del sistema parasimpatico, dalla meditazione allo Yoga.
Vengo contattata invece per un problema del sonno o dell’alimentazione del bambino? Proporrei un approccio psicodinamico-psicoanalitico volto a lavorare, con il genitore attraverso il colloquio e con il bambino mediante il gioco, sui vissuti interiori, le angosce e le frustrazioni che non si riesce ad elaborate.
  • STEP #3: Non conosco direttamente colleghi nella zona in cui voi abitate? Cerco in internet il nome di colleghi, fra le Scuole di Psicoterapia meglio “quotate”.

cercare 1Come ho scritto poco fa, non posso conoscere TUTTI gli psicologi e psicoterapeuti del mondo e mi dispiace davvero non potervi suggerire colleghi che conosco personalmente e di cui conosco direttamente la professionalità e competenza. Però, la fiducia qui ci viene d’aiuto!

Confido nel fatto che Scuole riconosciute per la loro qualità sfornino, ops, formino, colleghi competenti, preparati e valevoli di quella fiducia necessaria per intraprendere qualsiasi percorso psicologico e/o psicoterapeutico.

Se avete dimestichezza con la “psicologia”, potrebbe essere che conosciate già alcuni approcci di lavoro e che abbiate le vostre preferenze… Ancora meglio! Saltate gli step 1 e 2 e cercate in internet un collega che possa “ispirarvi fiducia”.

Mi raccomando, guardatene il curriculum e assicuratevi che sia iscritto al CNOPConsiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi.

Buona ricerca e buon inizio di percorso!

© DR.SSA ILARIA CADORIN
Psicologa n°9570 Albo Psicologi del Veneto

Metti il tuo MI PIACE alla mia pagina Facebook
Dr.ssa Ilaria Cadorin Training Autogeno

ILARIA CADORIN

Segui il mio profilo INSTAGRAM
 ilariacadorinpsicologa

ilaria cadorin

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.