leonardo

OTTIENI DI PIÙ FACENDO DI MENO

Pochi giorni fa mi è capitato di rivedere per la seconda volta il film LIMITLESS (“senza limiti”).

E’ un film che racconta di come una droga “speciale” abbia cambiato completamente la vita di uno scrittore newyorkese, in crisi esistenziale, personale e professionale.

La droga in questione aveva come effetto quello di rendere disponibile l’intero potenziale mentale, tanto che il protagonista, Eddie Morra, si ritrova a scrivere in una notte il libro che aveva in sospeso da tempo.

La pillola speciale lo porta ad apprende con una velocità pazzesca qualsiasi cosa: gli basta ascoltare una lingua per parlarla fluentemente; tutto ciò che ha letto, guardato in televisione o appreso nel passato diventa una sua competenza, ha successo con le donne e si lancia nel mondo della finanza guadagnando 2 milioni di dollari in 10 giorni.

Ovviamente la sospensione di questa pillola, che era in fase di sperimentazione, rivela dopo poco i suoi atroci effetti collaterali e l’unico modo per stare bene e mantenere la vita allo standard a cui il protagonista era arrivato, era di continuare ad assumerla.

Lasciamo il film da parte e pensiamo a come sarebbe se usassimo tutte le facoltà del nostro cervello! Il video che ho postato l’ho intitolato appunto “Come sarebbe se tu usassi l’80% del tuo cervello?” perché è risaputo che siamo in grado di utilizzare soltanto il 20%, a volte anche meno, delle nostre infinite possibilità e capacità mentali e neuronali.

Molto probabilmente Leonardo Da Vinci o Albert Einstein avevano superato quella soglia…

Noi, a differenza di Leonardo da Vinci, ci ritroviamo la maggior parte delle volte a buttare via il nostro tempo senza concludere chissà che cosa. Sì, casomai viviamo anche una vita di cui essere soddisfatti, ma ci rimane il pallino: “E se avessi fatto di più? E se avessi osato? E se avessi fatto delle scelte diverse?

Certo, ma a che prezzo? Bisognerà pur vivere!”, penserà qualcuno.
Non vale la pena lavorare tutto la vita per qualche soldo o soddisfazione in più!”

E infatti, sono qui a parlarti di come sia possibile ottenere di più facendo di meno.

Hai mai sentito parlare della  Legge di Pareto?

La Legge di Pareto, detta anche “Principio 80/20” afferma che:

l’80% di ciò che otteniamo nella vita
è dovuto soltanto al 20% di ciò che facciamo.

80/20_PRINCIPIO_PARETO_RISULTATIChi ha coniato questa espressione verso la fine dell’800, V. F. D. Pareto, fu un economista, sociologo e ingegnere francese che, studiando l’economia inglese, si rese conto che circa l’80% della ricchezza del Paese risiedeva nella mani di un 20% della popolazione scoprendo poi che questa proporzione è valida e applicabile in molto altri ambiti della nostra vita.

Grazie a studi e ricerche empiriche effettuate nel tempo, si è giunti a modificare questa proporzione, parlando anche di rapporto 70/30 o 90/10, ma in tutti e tre i casi il concetto di fondo rimane lo stesso:

la maggior parte degli effetti, in qualsiasi ambito della nostra vita,
è dovuta ad un numero ristretto di cause.

Richard Koch, autore del libro “Il principio 80/20. Il segreto per ottenere di più con meno“, ha adattato la Legge di Pareto al mondo del lavoro rendendo celebre il principio 80/20 al grande pubblico.

Alcuni esempi di come il 20% produca l’80% dei risultati?

  • Il 20% degli abiti nel nostro armadio è quello che utilizziamo l’80% delle volte.
  • Il 20% dei clienti del nostro negozio ci porta l’80% di fatturato.
  • E’ il 20% delle nostre attività a darci l’80% dei risultati.
  • E’ il 20% di una serata a darci l’80% delle emozioni.
  • Il 20% delle canzoni nello smartphone viene ascoltata l’80% delle volte.
  • Il 20% delle cose che compriamo che soddisfa l’80% dei nostri bisogni.
  • Sono il 20% delle amicizie su Facebook a rappresentare l’80% delle vere amicizie.
  • Il 20% delle buone abitudini genera l’80% del tuo benessere.

Dall’altro lato:

  • L’80% della popolazione consuma il 20% delle risorse del Pianeta.
  • L’ 80% dei reclami dei clienti di un’azienda provengono dal 20% dei clienti.
  • L’80% del senso di un libro è contenuto in un 20% di concetti chiave.
  • L’80% del volume di traffico su un blog è generato dal 20% degli articoli.
  • L’80% dei nostri contatti in Facebook sono sconosciuti o conoscenti, non di certo da “amici“, che sono il restante 20%.

MENO__PIù_RISULTATI

Arriviamo alla parte pratica, che tanto ci interessa! Perché è importante conoscere la Legge di Pareto?
Sicuramente per capire come massimizzarne i risultati concentrando il nostro tempo e le nostre energie su quel poco che è davvero utile.
Dobbiamo cominciare a realizzare su quale 20% concentrarci saggiamente per ottenere ottenere l’80% dei risultati.

Di seguito, alcune STRATEGIE per applicare la Legge di Pareto a nostro vantaggio nella nostra vita.

  • SCUOLA: Se stai preparando un esame, concentrati sui concetti principali: sono quelli a condensare l’80% del contenuto del tuo esame.
  • SHOPPING: Se hai l’acquisto “facile”, ad esempio su Amazon, metti nel carrello d’acquisto ciò che ti piace ma aspetta 20 giorni prima di comprare: ti renderai conto che l’80% di ciò che era nel carrello non sarà importante quanto credevi all’inizio!
  • LAVORO: Se hai tanti impegni, organizza il tuo tempo in modo da fare nel 20% ciò che più importante e che ti dà più risultati (a breve troverai un articolo sulla matrice di Eisenhower!).
  • BENESSERE: Basta cambiare il 20% delle tue abitudini per ottenere grandi risultati per la sua salute fisica, come camminare un’ora al giorno e mangiare cibi salutari ed equilibrati!
  • RELAZIONI: Perché perdere l’80% del tuo tempo e delle tue energie in relazioni spazzatura? Fai pulizia! Concentrati sul 20% delle relazioni che ti fa stare bene e che nutre il tuo 80% di soddisfazione relazionale!
  • INTERESSI: Anziché perdere tempo sulle distrazioni quotidiane, dedicati a ciò che ti interessa realmente e ti accorgerai che nell’80% della tua giornata sarai più efficiente e produttivo.

Facciamo in modo che quel 20% diventi la nostra
“pillola speciale” per raggiungere l’80% dei risultati!

Lascia un tuo COMMENTO qui sotto e fammi sapere cosa ne pensi e se hai applicato il principio 80/20 nella tua vita!

(Consiglio bibliografico: Richard Koch, “Il principio 80/20. Il segreto per ottenere di più con meno”)

DR.SSA ILARIA CADORIN
Psicologa n°9570 Albo Psicologi del Veneto
Contatto e-mail: cadorin.ilaria@gmail.com
FACEBOOK: Dr.ssa Ilaria Cadorin Training Autogeno
INSTAGRAM: ilariacadorinpsicologa
LINKEDIN: Ilaria Cadorin
YOUTUBE: Ilaria Cadorin

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.